grandi chitarristi



Qui sotto trovi una lista di grandi chitarristi che hanno scritto con la loro musica la storia della chitarra jazz.

Cliccando sul nome ti si aprirà una pagina con alcuni video significativi e un link alla loro biografia e discografia.

Ascoltali con attenzione e lasciati ispirare!

Cerca di notare le peculiarità stilistiche di ciascuno: la dirompente fluidità del fraseggio di Pat Martino, la raffinatezza di Jim Hall, le ottave di Wes Montgomery...

Qual'è il tuo preferito?

Non è straordinario come pur suonando lo stesso strumento, nello stesso linguaggio ciascuno abbia il proprio suono, il proprio tocco, il proprio fraseggio...?

Ciascuno esprime un diversa personalità.

Davvero in questa forma d'arte c'è posto per tutti...

Anche per TE!!!






















John Abercrombie

George Van Eps

Ed Bickert

Django Reinardt

Mike Stern

John Mc Laughlin

Peter Bernstein

Joe Diorio

Tuck Andress

Jimmy Raney

Philip Catherine

Mick Goodrick

Larry Coryell

Kurt Rosenwinkel

Martin Taylor

Russell Malone

Larry Carlton

Julian Lage

Franco Cerri

Lionel Loueke

John Scofield

Mike Moreno

Jonathan Kreisberg

Frank Gambale

John Stowell

Johnny Smith

Ed Cherry

Mundell Lowe

Graham Dechter

Jimmy Bruno

Gil Dor

Louis Stewart

Bruce Forman

Gilad Hekselman 

to be continued!!!


Lo studio di questo particolare stile di chitarra jazz, può migliorare in modo straordinario le tue abilità chitarristiche.

Questo affascinante genere musicale,
per il forte contenuto ritmico, l’essenzialità nell’approccio all’improvvisazione, la particolare tecnica della mano destra, il virtuosismo, rappresenta una vera e propria sfida per il chitarrista jazz.


Il jazz manouche (o gypsy jazz) è uno degli stili del Jazz.
Questo genere musicale trae la sua origine dall’esperienza artistica del chitarrista Django Reinhardt, che ha reso possibile l'unione tra l'antica tradizione musicale zingara del ceppo dei Manouches e il Jazz americano.

Il frutto di quest’unione è un genere che coniuga la sonorità e la creatività espressiva dello swing degli anni trenta con il filone musicale del valzer Musette francese e il virtuosismo eclettico tzigano.

Il Gipsy Jazz ha continuato a evolversi grazie al contributo degli zingari manouches, che hanno raccolto l’eredità di Django, studiandone la tecnica, il repertorio e tramandando il suo stile di padre in figlio.

Questa tradizione musicale ha prodotto nuove generazioni di chitarristi straordinari come Bireli Lagrene, Stochelo e Jimmy Rosemberg, Dorado Shmidt, Fapy Lafertin, Boulou e Elios Ferret, Raphael Fays, Romane e Angelo Debarre, solo per citarne alcuni e ancora oggi continua ad affascinare i tanti appassionati.

Lo stile chitarristico manouche è caratterizzato da una tecnica particolare ed efficacissima della mano destra, probabilmente messa a punto da Django per compensare l’handicap alla sua mano sinistra causato da un incendio del suo carrozzone. 

L’improvvisazione si basa principalmente sull’utilizzo degli arpeggi delle triadi e sull’uso della scala diminuita ed esatonale

Lo stile d’accompagnamento, chiamato “pompe manouche”, è caratterizzato da una forte enfasi sul 2° e 4° movimento e dall’uso di accordi relativamente semplici.

Qui sotto trovi una lista di chitarristi manouche, cliccando sul nome ti si aprirà una pagina con alcuni video significativi e un link alla loro biografia e discografia.

Django Reinhardt

Bireli Lagrene

Jimmy Rosenberg

Angelo Debarre

Tchavolo Schmitt

Romane

Joscho Stephan

Stochelo Rosenberg

Raphael Fays

Christian Escoudé

Wawau Adler

Dorado Schmitt

Les Doits de L'Homme

Tcha Lindberger

Fapy Lafertin

Moreno


To be continued!



Per il ruolo da regina della chitarra nella musica del Brasile, per l'influenza che la produzione artistica di questo paese ha avuto e continua ad avere sul jazz in tutto il mondo, non poteva mancare una sezione dedicata ai grandi chitarristi e compositori brasiliani.


Yamandu Costa

Toninho Horta




continua...


 Se desideri essere presente anche tu...


nella pagina

"La Via della chitarra Jazz"
 "Italian Jazz Guitarists"


invia una email(con oggetto
"Italian jazz guitarist")

allegando:
  •   Un tuo breve profilo artistico
  •         Uno, due o al massimo tre link ad un tuo video su youtube
  •          Un link al tuo sito (facoltativo)
  •         Un recapito telefonico (facoltativo)
  •         Il tuo indirizzo email

a questo indirizzo:


il tuo nome comparirà nella pagina e cliccandoci sopra si aprirà il tuo profilo.

N.B.

Questo spazio non è solo per gli ottimi chitarristi italiani già affermati ma anche per i giovani talenti e per chiunque abbia qualcosa da raccontare...  

è un servizio gratuito!





Nessun commento: