venerdì 2 dicembre 2016

i poliritmi e la modulazione ritmica



Image: hinnamsaisuy / FreeDigitalPhotos.net

Con il termine "poliritmi" si intendono 2 o più ritmi suonati simultaneamente. 

Esistono due diversi tipi di poliritmi:
  • il primo tipo riguarda due ritmi  che si sovrappongono all'interno della stessa misura. 

Nell'esempio qui sotto, abbiamo un tempo in 6 (sopra), sovrapposto a un tempo in 4(sotto).




  • il secondo tipo di poliritmo si ottiene utilizzando un modulo ritmico, che si ripete continuamente in cicli e che non si posiziona "regolarmente" all'interno del contesto ritmico, come nell'esempio qui sotto.


esempio tratto da "l'essenza del ritmo" di Micky Earnshaw
Nel video che segue Peter Magadini, autore del libro "Polyrhythms" edito da Wanda Skyes, dimostra i poliritmi del primo tipo.




Nel video successivo il chitarrista Steve Giordano applica i poliritmi al giro di "Bluesette" ed introduce il concetto di modulazione ritmica.




https://guitarmindfulness.it/lezione-di-chitarra-omaggio/

Nessun commento: